rotate-mobile
Cronaca

Comune di Terni, Saltamartini (Lega): “Un decreto ad hoc del Governo che preveda maggiore libertà di azione”

L’intervento dell’Onorevole e commissario Lega della provincia: “Purtroppo la città è costretta a fare i conti con gli strascichi di un dissesto economico”

Il commissario Lega della provincia di Terni Barbara Saltamartini annuncia quanto segue: "Apprendiamo dagli organi di stampa che l’assessore al bilancio Orlando Masselli ha accolto le proposte del gruppo della Lega presentate nell’ultimo consiglio comunale di febbraio, e di conseguenza sta approntando le misure opportune in termini di fiscalità locale per venire incontro alle esigenze di cittadini e imprese, con richieste specifiche anche nei confronti del Governo nazionale”.

“Purtroppo – afferma l’onorevole - la città di Terni è costretta a fare i conti con gli strascichi di un dissesto economico che ci ha lasciato la sinistra che non consente all'Amministrazione di operare come vorrebbe in linea con altre realtà locali. Per un caso "particolare" come quello di Terni (e altri comuni nelle stesse condizioni economiche) serve che il Governo adotti al più presto un decreto ad hoc che preveda una maggiore libertà di azione rispetto ai vincolanti precetti del dissesto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Terni, Saltamartini (Lega): “Un decreto ad hoc del Governo che preveda maggiore libertà di azione”

TerniToday è in caricamento