menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Emergenza Coronavirus, il sindaco di Spello Moreno Landrini ricoverato all’ospedale di Terni

Il vicesindaco Guglielmo Sorci lo ha comunicato ai cittadini utilizzando la pagina facebook ufficiale del municipio

“Carissimi cittadini. Vi rendo note le condizioni di salute del nostro sindaco Moreno Landrini”. Il post è firmato da Guglielmo Sorci, vicesindaco di Spello, comparso sulla pagina ufficiale del municipio umbro. Un’intera comunità infatti è in apprensione per il proprio primo cittadino il quale, è stato trasferito dall’ospedale di Foligno a quello di Terni, dopo essere risultato positivo al Coronavirus.

“Il tampone effettuato ha dato, purtroppo, esito positivo per Covid-19. Dopo una prima assistenza presso l’ospedale di Foligno, il personale medico ha ritenuto opportuno trasferire il sindaco presso l’azienda ospedaliera di Terni dove riceverà le dovute terapie in modo intensivo.

Vi comunico che sono stati attivati i protocolli sanitari previsti dal dipartimento di prevenzione della Asl Umbria 2 - Distretto di Foligno da applicare alle persone che sono venute in contatto con il sindaco nell’ultimo periodo, così come è stata effettuata la sanificazione degli ambienti del palazzo comunale.
La Giunta, i Consiglieri comunali e l’Amministrazione comunale tutta - conclude Sorci - formulano il migliore augurio di pronta guarigione al nostro sindaco, che non mancherà certo di far valere la sua tenacia anche in questo delicato momento”

Il post del giorno precedente

Sempre sulla pagina facebook del municipio veniva annunciato il ricovero di Moreno Landrini, presso una struttura ospedaliera, a causa di sindromi influenzali acuti che lo avevano colpito. I cittadini del comune si sono stretti attorno al primo cittadino, inviando numerosi messaggi di solidarietà e vicinanza in questo momento così delicato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento