Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Terni, la denuncia: “Le mie due figlie speronate e fatte cadere dal motorino volutamente da un giovane”

Il fatto accaduto nella notte tra venerdì e sabato scorso. Al vaglio degli inquirenti le telecamere presenti nella zona

Un episodio di cronaca si è verificato tra la notte di venerdì 11 e sabato 12 agosto, lungo via del Rivo, in prossimità della chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. A farne le spese sono state due sorelle, a bordo di uno scooter, cadute a terra a seguito di uno speronamento. Alla nostra redazione di www.ternitoday.it è intervenuto il papà che si è precipitato sul posto, una volta ricevuta la telefonata, dopo quanto accaduto.

La ricostruzione: “Il fatto si è verificato poco dopo la mezzanotte di sabato 12 agosto. Le due mie figlie procedevano in direzione Terni, percorrendo via del Rivo con il motorino. Hanno notato una macchina bianca che faceva retromarcia e, per schivarla, l’hanno sorpassata. Una delle due gli ha detto una frase del tipo ‘Che cavolo fai’, dettata anche dalla paura di impattare sul veicolo”.

A bordo, secondo la ricostruzione delle due giovani, c’era un giovane ed un’altra ragazza: “Ha interrotto la retro ed ha successivamente affiancato lo scooter, schiacciando volutamente entrambe verso il marciapiede. Naturalmente, purtroppo, sono finite a terra mentre le persone presenti in macchina sono fuggite. Ho ricevuto la chiamata e sono corso per raggiungerle sul posto. Una volta arrivati al pronto soccorso sono state medicate. La più piccola ha riportato delle abrasioni mentre, quella più grande, si è rotta un braccio oltre che gli sono stati apposti dei punti sotto al mento. Data la concitazione del momento non sono riuscite ad individuare la macchina. Potrebbero essere due ragazzi, un giovane ed una giovane, dall’età compresa tra i 25-30”.

La denuncia: “Sono andato dai carabinieri per raccontare l’accaduto. I militari stanno procedendo alla ricognizione delle telecamere presenti nella zona. Spero – conclude il papà – di risalire al responsabile dopo quello che è accaduto alle mie due figlie. Un qualcosa di inconcepibile quanto incomprensibile”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, la denuncia: “Le mie due figlie speronate e fatte cadere dal motorino volutamente da un giovane”
TerniToday è in caricamento