rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Esplosione e crollo dello spogliatoio di un campo sportivo: 50enne ustionato, altri feriti lievi

Il fatto è avvenuto ieri sera a Magione. Vigili del fuoco e carabinieri indagano sulle cause dello scoppio: l’ipotesi di una fuga di gas

Una esplosione, poi le fiamme e un altro boato subito dopo. Gran parte dello spogliatoio - accanto ad un altro locale - crolla sotto una folta coltre di polvere secca. Mancano pochi minuti alle 21 quando succede l’inimmaginabile sul campo sportivo di Casenuove di Magione. L’esplosione e il crollo avvengono quando gran parte degli atleti, allenatori e altri collaboratori stanno per fortuna sul rettangolo di gioco per gli allenamenti.

crollo spogliatoio magione1-2Il destino, questa volta, ha scelto l'orario migliore per evitare una tragedia: gli spogliatoi e le aree attigue erano praticamente deserti. Ma quelle macerie, dopo lo sgomento iniziale di tutti, fanno veramente paura perché nessuno dei presenti può escludere che ci sia qualcuno sotto. Tanto è vero che i vigili del fuoco arrivano con esperti e mezzi speciali anti-crollo: mentre alcuni mettono in sicurezza l’area dello spogliatoio, altri cercano tra le macerie. Varie ispezioni e poi il verdetto benevolo: non c’è nessuna vittima, nessuno rimasto sotto.

crollo spogliatoio magione-2A vigili del fuoco e carabinieri ora il compito di indagare per risalire alle cause dell’esplosione che potrebbe essere stata originata da una fuga di gas all’interno dello spogliatoio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione e crollo dello spogliatoio di un campo sportivo: 50enne ustionato, altri feriti lievi

TerniToday è in caricamento