menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evade dai domiciliari, minaccia il padrone di casa e si va a ubriacare. 30enne domiciliato a Narni va in carcere

Era stato denunciato dai carabinieri di Narni per evasione dai domiciliari e minacce. La Corte d'appello di residenza lo manda in carcere

Evaso dagli arresti domiciliari, un uomo pregiudicato di 38 anni originario di Foggia e residente a Narni, era stato denunciato dai carabinieri locali oltre che per evasione rispetto alla misura restrittiva, anche per laver minacciato il proprietario dell'abitazione nella quale era domiciliato. Non contento, aveva deciso di andarsi poi a ubriacare con un amico con il quale condivideva lo stesso status di pregiudicato. 

La denuncia dei carabinieri di Narni è passta direttamente al vaglio della Corte d'Appello di Bari che ha disposto per l'uomo la traduzione nel carcere di Perugia, avvenuta nel pomeriggio di venerdì 4 deicembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di un’artigiana ternana, dal riciclo del materiale di scarto alla trasformazione in pezzi unici: “Collane, bracciali, orecchini su misura”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento