menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermato dai carabinieri di Amelia, oppone resistenza abbassandosi i pantaloni. Espulso un pregiudicato senza permesso di soggiorno

Fermato dai carabinieri di Amelia per un controllo, un uomo di origini nigeriane senza regolare permesso di soggiorno oppone resistenza abbassandosi i pantaloni.

Si trovava all'uscita di un supermercato nei pressi di via Roma ad Amelia nella mattinata di sabato 5 dicembre e non era passato inosservato agli occhi dei carabinieri della radiomobile. Dopo essersi avvicinati all'uomo, un 29enne di origini nigeriane, i militari si sono subito resi conto che il soggetto non era certo "conciliante".

Sottoposto ad accertamento, l'uomo ha opposto resistenza ai carabinieri abbassandosi i pantaloni di fronte a molte altre persone impedendo, di fatto, le operazioni di controllo, guadagnandosi così un deferimento per "resistenza al pubblico ufficiale" e "atti osceni". 

Dopo la conclusione degli accertamenti, è emerso che l'uomo è inoltre un pregiudicato senza regolare permesso di soggiorno che gli costerà l'espulsione dall'Italia come previsto dalla legge.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento