rotate-mobile
Cronaca Orvieto

Guida senza patente e non si ferma all’alt dei carabinieri: fermata dopo tre chilometri di fuga

“Salta” un posto di blocco a Ciconia di Orvieto e cerca di scappare: denunciata per resistenza, scattano anche multa e sequestro dell’auto per tre mesi

Posto di blocco con inseguimento dei carabinieri di Orvieto: denunciata una donna con l’accusa di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

È successo durante un controllo in piazza del Fanello nella tarda serata del 30 agosto, a Ciconia di Orvieto. L’auto condotta dalla donna, 35 anni, non si sarebbe fermata all’alt dei militari ma anzi avrebbe cercato di fuggire. Da qui l’inseguimento, concluso dopo circa tre chilometri.

Bloccata e fatta scendere dal veicolo, la donna - sprovvista di patente di guida che le era stata ritirata lo scorso mese di luglio – avrebbe iniziato “ad aggredire verbalmente i militari operanti con minacce e ingiurie”, come riporta una nota dell’Arma.

Per questi motivi, la donna è stata denunciata per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e multata. Il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo per tre mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida senza patente e non si ferma all’alt dei carabinieri: fermata dopo tre chilometri di fuga

TerniToday è in caricamento