rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca

Terni saluta Fra Bernardino: "La vita è dono e mistero"

Sant’Antonio gremita per dire addio al frate francescano: gruppi di pellegrini anche dal Veneto: “Per noi sei stato un esempio”

Quando Padre Massimo Reschiglian pronuncia l'andate in pace, ecco che fuori inizia a piovere. Un mistero, visto che di nuvole in cielo ce ne sono davvero poche. Ma proprio il “mistero” è uno dei temi che hanno attraversato la vita di frate Bernardino Greco. Durante la sua omelia, padre Massimo ha ricordato i passaggi di una lettera scritta da Bernardino in occasione del suo ottantesimo compleanno, in cui scriveva: “La vita è dono e mistero”. Una chiesa di Sant’Antonio piena e pellegrini dal Veneto e da altre parti d’Italia: tutti insieme per l’ultimo abbraccio all’83enne testimone di un nuovo francescanesimo. 

Artefice 31 anni fa, e poi con l’aiuto di migliaia di volontari, della ricostruzione della  Romita di Cesi, ha realizzato l’impresa con quello che lui stesso chiamava il “metodo della Provvidenza”: impegno, creatività, fiducia e determinazione. “Una determinazione che lo ha accompagnato fino all’ultimo dei suoi giorni”, è stato ricordato durante la cerimonia. 

A salutare Fra Bernardino anche tanti pellegrini che, al termine della cerimonia e prima che il feretro fosse portato via in direzione La Romita, hanno tenuto un momento di riflessione e condivisione di emozioni vissute nell’eremo. “Ho conosciuto le attività di Fra Bernardino sul web - spiega un giovane - poi ho deciso di andare di persona e mi si è aperto un mondo. Un mondo fatto di lavoro, riflessione e dedizione alla natura, alla spiritualità. Ricordo che il primo giorno Fra Bernardino mi ha accolto e poi si è addormentato, dopo pranzo, su una sedia. E allora ho pensato: tutto qua? Poi però mi ha messo a lavoro nei campi e da lì ho capito quanto fosse vero questo splendido legame con la natura e l’ambiente”. Un applauso lungo diversi minuti e tante lacrime: l’ultimo saluto e un uomo d’altri tempi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni saluta Fra Bernardino: "La vita è dono e mistero"

TerniToday è in caricamento