“Negro di m…”, stangata in seconda categoria: giocatore squalificato per dodici giornate

Il fallo, poi le botte e le “gravi frasi offensive a sfondo razziale”: la decisione del giudice sportivo dopo i fatti di Collepepe-Fabro

“A seguito di un fallo rilevato dall’arbitro, reagiva con un forte pungo sferrato all’altezza della nuca nei confronti di un giocatore della squadra avversaria. Successivamente, nel recarsi verso lo spogliatoio pronunciavi gravi frasi offensive ed a sfondo razziale nei confronti dello stesso giocatore colpito”.

Questa la ricostruzione del giudice sportivo territoriale, avvocato Marco Brusco, dei fatti che si sono verificati domenica pomeriggio in occasione della gara di seconda categoria (girone B) tra Collepepe e Fabro, terminata sul risultato di 1-1.

Il provvedimento è stato adottato nei confronti di uno dei giocatori del Fabro, espulso dal terreno di gioco dopo aver colpito un giocatore della squadra avversaria. Uscendo dal campo, il calciatore si è rivolto verso l’avversario, pronunciando “gravi frasi offensive ed a sfondo raziale”. Nel dettaglio, la ricostruzione del giudice sportivo precisa che la frase è stata “negro di m…”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questo il giocatore è stato squalificato per dodici gare effettive: concluderà la stagione lontano dal campo di gara e si trascinerà il provvedimento – eventualmente – anche nella prossima stagione agonistica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento