rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca Narni

Sull’auto rubata con un “arsenale” di attrezzi da scasso: fuga e inseguimento lungo le strade di Narni

La vettura è stata intercettata dai carabinieri nella zona di Taizzano, le persone a bordo hanno cercato di scappare: una denuncia, ricercato l’altro occupante. Le indagini dei militari

L’allarme è stato diramato nella notte del primo febbraio quando, al casello A1 di Magliano Sabina è stata notata transitare una Volkswagen Golf risultata rubata nei giorni precedenti a Roma. I carabinieri di Poggio Mirteto hanno allertato i colleghi di pattuglia e la vettura è stata intercettata da un equipaggio del nucleo operativo e radiomobile di Amelia nella zona di Taizzano.

È qui che iniziato un inseguimento che si è concluso alcuni chilometri dopo a Narni scalo, grazie all’intervento anche di altre pattuglie. La vettura è stata bloccata ma conducente e passeggero hanno cercato di dileguarsi.

Il passeggero ci è riuscito, facendo perdere le sue tracce mentre il passeggero ha cercato di opporsi alla cattura colpendo con calci e pugni i militari.

Durante le verifiche successive, nell’autovettura sono stati trovati numerosi arnesi da scasso e tre radio portatili, il tutto posto sotto sequestro. “Le indagini dell’Arma – spiega una nota diffusa dai carabinieri - proseguono sia per l’identificazione del complice che per accertare se il giovane intercettato sia coinvolto in alcuni episodi di furto avvenuti nelle scorse settimane nel comprensorio amerino-narnese”. L’idea degli investigatori è infatti che quella intercettata sia infatti una delle “batterie” che, provenienti da fuori regione, prendono di mira la provincia di Terni per mettere a segno furti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sull’auto rubata con un “arsenale” di attrezzi da scasso: fuga e inseguimento lungo le strade di Narni

TerniToday è in caricamento