Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Fumogeni e petardi sugli spalti, nei guai quattro tifosi

Rintracciati grazie ai filmati della polizia scientifica, denunciati sostenitori dell’Avellino. Via alla procedura per il Daspo

Tifo “vietato”, nei guai quattro tifosi dell’Avellino. Si tratta di sostenitori della squadra irpina – con età compresa tra 28 e 38 anni – che sono stati rintracciati grazie ai filmati registrati dalla polizia scientifica lo scorso 18 maggio in occasione della partita Ternana-Avellino. Le indagini, che si sono sviluppate anche sulla base delle registrazioni effettuati dal sistema di videosorveglianza interno allo stadio ‘Libero Liberati’ di Terni, hanno permesso di identificare i quattro sostenitori quali responsabili dell’esplosione di alcuni petardi e della accensione di fumogeni durante l’incontro di calcio.

Nei loro confronti è scatta la denuncia per la violazione della legge 401 del 1989 e l’iter per l’applicazione della misura del Daspo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fumogeni e petardi sugli spalti, nei guai quattro tifosi

TerniToday è in caricamento