Sgominata la gang dei furti agli anziani: maxi operazione dei carabinieri

Venti i colpi messi a segno dalla banda in diverse città d’Italia. Si spostavano da Roma e assaltavano le case anche a Terni

I carabinieri hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del tribunale di Ancona, nei confronti di tre cittadini italiani di etnia rom, ritenuti responsabili di associazione per delinquere finalizzata ai furti in abitazione e rapina. Le indagini, condotte dalla stazione carabinieri di Numana e coordinate dalla procura della repubblica di Ancona, hanno consentito di disarticolare un gruppo criminale della provincia di Roma, ritenuto responsabile di venti furti in abitazione, uno dei quali finito in rapina, prevalentemente a danno di vittime anziane, spesso raggirate, consumati nelle province di Ancona, Pesaro Urbino, Arezzo, Terni, L'Aquila, Ravenna, Rimini, Firenze, Pisa, Gorizia Udine e Treviso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dettagli dell'operazione verranno resi noti alle ore 11, nel corso di conferenza stampa, presso il comando provinciale carabinieri di Ancona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento