rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca

Shopping di Natale “prendi e fuggi”, pomeriggio di furti nei negozi del centro di Terni

In trasferta dalle Marche, ruba di tutto: profumi, liquori e anche una bambola e un vestito da babbo Natale. Sessantenne denunciato dalla polizia

Shopping di Natale “prendi e fuggi” finisce con una denuncia per un sessantenne di origini pugliesi e arrivato a Terni da Loreto (Ancona). Gli agenti della questura gli contestano infatti “di avere commesso furti nell’arco di circa due ore in una profumeria, in tre negozi di abbigliamento e in un supermercato di corso Tacito, dove effettivamente era stato visto entrare per poi dileguarsi velocemente, eludendo i sistemi di sorveglianza asportando merce per un valore commerciale complessivo di circa 400 euro”.

Tutto è cominciato quando – lo scorso martedì mattina – un uomo entra in un negozio e chiede una busta vuota. Qualcuno si accorge che ha con sé altre buste con dentro capi di abbigliamento con le placche antitaccheggio inserite e lo segnala al 113. Poco dopo, da un altro negozio in corso Tacito si segnala un uomo che uscendo aveva fatto scattare l’allarme. Arrivano gli agenti della squadra volante, intercettano il sospettato e lo perquisiscono. Si tratta di un italiano di origini pugliesi, ultrasessantenne e arrivato a Terni da Loreto (Ancona). Addosso aveva un cappello ed un paio di guanti che non aveva pagato. Con sé anche delle grosse buste con dentro “altri capi di abbigliamento ed accessori, biancheria per la casa, una bambola e prodotti alimentari a lunga conservazione. Su alcuni articoli – precisa una nota della questura - erano presenti i dispositivi antitaccheggio e l’uomo non disponeva degli scontrini comprovanti il pagamento delle merci rinvenute”.

Attraverso i marchi e le etichette ancora attaccate ai capi di abbigliamento è stato possibile risalire ai negozi oggetto di furto a cui la merce è stata riconsegnata. Nel bottino anche “un abito da babbo Natale, una tovaglia ed una coperta a fantasia natalizia, cosmetici, capi di abbigliamento ed accessori da donna, fra cui un cappotto, due borse, un paio di scarpe ed uno di pantofole, calzettoni da uomo, liquori e scatolame alimentare”. I poliziotti hanno inoltre accertato che la bambola “apparteneva ad una serie da collezione di una nota marca”.

L’uomo è stato denunciato in stato di libertà per il reato di tentato furto aggravato, continuato. Nei suoi confronti il questore di Terni ha applicato anche la misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio e del divieto di ritorno nel Comune di Terni per tre anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Shopping di Natale “prendi e fuggi”, pomeriggio di furti nei negozi del centro di Terni

TerniToday è in caricamento