rotate-mobile
Cronaca

Ruba una bici ma viene riconosciuto, ragazzino finisce nei guai: denunciato dai carabinieri

Terni, l’adolescente è stato notato dal padre del ragazzo vittima del furto e ha confessato dopo essere stato portato in caserma

Denunciato a piede libero un adolescente ternano, di origini straniere, per il furto di una bici. I fatti risalgono alla sera di lunedì scorso quando un cinquantenne ha richiesto l’intervento dei carabinieri, raccontando di avere notato un adolescente in sella ad una bicicletta del tutto simile a quella che – qualche settimana prima – era stata rubata al figlio.

I militari della stazione di Papigno, raccolta la segnalazione, sono riusciti a individuare il ragazzino e a portarlo in caserma dove, alla presenza del padre, ha confessato il furto. Per lui è così scattata la denuncia alla procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Perugia mentre la bicicletta è stata restituita al legittimo proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba una bici ma viene riconosciuto, ragazzino finisce nei guai: denunciato dai carabinieri

TerniToday è in caricamento