Cronaca

Svuota la cassa del negozio, incastrato dalle telecamere: ladro in trasferta finisce nei guai

Da Napoli ad Orvieto per arraffare gli incassi di una enoteca del centro storico. Alcuni mesi prima aveva già messo a segno lo stesso colpo nello stesso locale

Pendolare del crimine ma anche ladro seriale. Ma stavolta è stato incastrato dalle telecamere. Nei guai un uomo, classe 1975, residente in provincia di Napoli.

Sulle sue tracce i carabinieri di Orvieto sono finiti dopo avere raccolto la denuncia di un commerciante del centro storico di Orvieto, presentata dopo essersi accorto di un furto nella sua enoteca di corso Cavour.

Il colpo risale allo scorso 8 ottobre e l’uomo è stato ripreso dal sistema di videosorveglianza a circuito chiuso dell’attività commerciale mentre arraffa il denaro custodito nella cassa: circa trecento euro. L’attività di indagine dei militari – che si è avvalsa anche delle testimonianze di altri commercianti e residenti della zona - ha permesso di “tracciare” gli spostamenti dell’uomo e di ricostruire che, alcuni mesi prima, aveva messo a segno lo stesso colpo, con le stesse modalità, sempre all’interno dell’enoteca del centro storico della Rupe.

L’uomo è stato dunque denunciato per furto alla procura della Repubblica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svuota la cassa del negozio, incastrato dalle telecamere: ladro in trasferta finisce nei guai

TerniToday è in caricamento