rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Furto di fiori dal cimitero di Torreorsina, prese di mira due lapidi: “Ignobile atto di vigliaccheria”

LA SEGNALAZIONE | Le altre tombe non sono state toccate, presentata denuncia ai carabinieri di Terni

Furto di fiori al cimitero di Torreorsina. Un fatto già grave di per sé ma che assume contorni ancora più particolari se si prende in considerazione un ulteriore elemento: ad essere prese di mira sono state soltanto due lapidi.

Furto di fiori al cimitero di Torreorsina-2-2

La segnalazione arriva da un lettore di ternitoday che parla di “un ignobile e spregevole individuo” che ha rubato i fiori in tessuto plastificato e i vasi dalle lapidi dei defunti Ermenegildo Francesconi e della moglie Sabbatina Minestra.

Furto di fiori al cimitero di Torreorsina-4“Il fatto che siano stati rubati solo dalle due lapidi indicate e lasciati intatti tutti gli altri delle lapidi accanto (come si vede dalle foto) fa pensare ad un atto di vigliaccheria e non rispetto nei confronti delle persone defunte e dei loro familiari”.

I familiari dei defunti hanno presentato una denuncia contro ignoti presso il comando dei carabinieri di Terni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di fiori dal cimitero di Torreorsina, prese di mira due lapidi: “Ignobile atto di vigliaccheria”

TerniToday è in caricamento