rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Borgo Rivo / Via di Porta San Giovanni

Colpo dal fruttivendolo di porta San Giovanni a Terni, un passante li vede e chiama i carabinieri

Ladri in fuga all’arrivo dei militari, ma uno viene bloccato. Indagini in corso per rintracciare il complice

“Stanno rubando nel negozio di frutta e verdura di porta San Giovanni a Terni”. Parte l’allarme, si accendono le sirene e una “gazzella” dei carabinieri arriva sul posto. I due ladri visti dal passante che ha chiamato il 112 si sono allontanati. I militari li rintracciano in una via poco distante dal luogo del furto.

Si accorgono dei militari e tentano la fuga a piedi, che per uno dei due – però – dura poco. Bloccato, viene portato nella caserma di via Radice e sottoposto a perquisizione personale. Le verifiche permettono di scoprire due telefoni cellulari, due carte di credito e una scheda di memoria sottratti al proprietario dell’esercizio commerciale, a cui venivano immediatamente restituiti, oltre che di attrezzi atti allo scasso.

Inoltre, nel corso dell’identificazione, il 23enne magrebino – già gravato da precedenti – aveva fornito false generalità, come emerso dai successivi rilievi foto-dattiloscopici che ne svelavano la reale identità. Per il ventenne è così scattata la denuncia per furto aggravato, possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli e falsa dichiarazione sulla propria identità. “Le indagini – spiega una nota diffusa dai carabinieri - proseguono per l’individuazione del complice riuscito a fuggire, così come rimane alta l’attenzione dell’Arma nella prevenzione e repressione dei reati predatori in danno di private abitazioni e pubblici esercizi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo dal fruttivendolo di porta San Giovanni a Terni, un passante li vede e chiama i carabinieri

TerniToday è in caricamento