Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Ladri in azione, svaligiata una stazione di servizio: il bottino è ingente, indagano i carabinieri

Il colpo è stato messo a segno due notti fa alla Tiber di Narni scalo. I malviventi hanno svaligiato le casse dell’autolavaggio e del gabbiotto del distributore di benzina. Al vaglio i filmati delle videocamere

Il volto dei malviventi potrebbe essere nascosto tra le decine di fotogrammi immortalati due notti fa dalle telecamere di videosorveglianza installate alla stazione di servizio Tiber di Narni scalo. È qui che i ladri sono entrati in azione tra il 25 ed il 26 gennaio, riempiendo il bottino con i soldi sgraffignati dalle casse dell’autolavaggio e del distributore di benzina.

La notizia del colpo è riportata dall’edizione di oggi, 27 gennaio, del Corriere dell’Umbria. Le indagini sono portate avanti dai carabinieri di Amelia coordinati dal comandante, Raffaele Maurizi. In corso anche la quantificazione del malloppo che, comunque, dovrebbe essere piuttosto consistente.

Diverse le possibili vie di fuga che potrebbero avere consentito ai banditi di far perdere le loro tracce. La stazione di servizio si trova infatti nei pressi dell’ingresso del raccordo Terni-Orte. Ma non è escluso che abbiano imboccato la strada che porta verso San Gemini o, ancora, una delle tante strade che si perdono nella campagna circostante.

Indagini a tutto campo, dunque, con la possibilità che una svolta arrivi dai filmati del sistema di videosorveglianza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in azione, svaligiata una stazione di servizio: il bottino è ingente, indagano i carabinieri

TerniToday è in caricamento