menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Guerra dei gatti”, appello di Enpa: è già successo, chi sa parli

Dopo il ritrovamento del lumachicida e di una gattina morta a Quadrelli, si muovono gli animalisti: stiamo aspettando i risultati dell’autopsia, il sindaco di Montecastrilli installi le telecamere

“L’Enpa non può accusare un intero paese per gli atti inqualificabili di qualcuno ma… può fare un appello, duro, sentito, profondo: chi sa, parli”.

Patrizia Fancelli, presidente di Enpa Terni, si rivolge così agli abitanti di Quadrelli dopo il ritrovamento del lumachicida nel cibo dei gatti e del cadavere di una gattina della colonia felina nella frazione del Comune di Montecastrilli.

“Abbiamo assistito sui social ad invettive ed accuse contro il vigliacco che si è macchiato di questo crimine odioso, dopo che l’Enpa si era impegnata al massimo per garantire la sicurezza degli animali. Gli abitanti di Quadrelli sono stati accusati di inciviltà, di collusione, di ignoranza. Quadrelli – scrive Fancelli in post su Facebook - ha pochi abitanti, si conoscono tutti, non è impensabile che qualcuno si sia vantato di avere provato a sterminare i gatti, era già stato fatto mesi fa…”.

E l’appello è dunque alla “coscienza” degli abitanti di Quadrelli, a quelli che almeno “intendono ribellarsi a giudizi pesanti che coinvolgono tutti, agli insulti e alle accuse ricevute, dica alle autorità chi è stato, chi è che si nasconde nell’anonimato per prendersela con 7/8 bestiole che non hanno mai fatto male a nessuno”.

Nel frattempo, l’ufficio legale dell’Enpa sta aspettando i risultati dell’esame autoptico sulla gattina e sui residui del veleno “per procedere a termini di legge. Abbiamo chiesto al sindaco di Montecastrilli di far istallare sul posto dalla Forestale delle telecamere, ben nascoste”.

Questo perché “è ora che il sindaco di Montecastrilli, dopo aver scatenato la guerra contro i gatti con la nota ordinanza, faccia finalmente la sua parte. Non è giusto che per la vigliaccheria di alcuni, ci rimetta un intero paese”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento