Rapine, furti e fughe: è giovane ma ha un curriculum di tutto rispetto. Preso

Girava in bici per il centro di Terni e quando ha visto la polizia ha cercato di nascondersi nell’atrio di un palazzo

Ha cercato di dileguarsi fra i vicoli del centro storico di Terni, nascondendosi nell’atrio di un palazzo. Ma quando con la testa ha fatto capolino per vedere se la polizia lo stava ancora inseguendo, è stato pizzicato dagli agenti della squadra volante.

Si tratta di un giovane egiziano intercettato dalla polizia mentre lunedì pomeriggio se ne andava in giro in bicicletta per la città. Alla vista degli agenti ha cercato di darsi alla fuga, ma i poliziotti lo hanno pedinato e poi sorpreso alle spalle mentre si stava affacciando da un portone per controllare la situazione.

Lo hanno riconosciuto visto che non molti giorni era stato sottoposto dal questore di Terni, Antonio Messineo, al rimpatrio con foglio di via obbligatorio per il Comune di Roma ed al divieto di far ritorno a Terni per tre anni, data la sua “pericolosità sociale” e i numerosi precedenti penali per rapina e altri reati contro il patrimonio e senza alcuna attività lavorativa.

Una volta in questura, sono emerse nei suoi confronti varie segnalazioni di rintraccio: l’egiziano doveva essere sottoposto agli arresti domiciliari presso un centro di accoglienza di Roma, in esecuzione di un provvedimento cautelare emesso dal gip del Tribunale di Roma. Questa mattina, su iniziativa dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della questura, l’autorità giudiziaria ha emesso un altro provvedimento cautelare che prevede per il giovane egiziano il carcere. Il ragazzo è stato perciò arrestato e portato a vocabolo Sabbione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

Torna su
TerniToday è in caricamento