rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca

Giovani ternani arrestati a Cittaducale per spendita di banconote false

I due giovani, dopo il fotosegnalamento, sono stati tradotti presso le proprie abitazioni, in regime di detenzione domiciliare

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cittaducale hanno tratto in arresto due giovani ternani, per spendita di banconote false. Approfittando del periodo feriale estivo e della presenza di molti avventori, hanno speso banconote da 20 euro false all’interno di un noto bar in Antrodoco, per poi successivamente riprovare lo stesso colpo presso altri esercizi del luogo.

L’immediata segnalazione dell’esercente ai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Cittaducale ha posto fine all’attività criminale posta in essere dai due giovani provenienti dalla vicina Terni. "Sulla base delle informazioni fornite dal proprietario del bar - riferiscono dal comando provinciale dell'Arma di Rieti -, i militari hanno individuato in poco tempo il veicolo segnalato bloccandolo nel comune di Cittaducale dopo un breve ma intenso inseguimento durante il quale i due occupanti hanno tentato di disfarsi di un portafoglio, recuperato poi dagli operatori. Le successive perquisizioni, personale, veicolare e domiciliare, hanno permesso di rinvenire ulteriori 40 banconote da 20 euro, con il medesimo numero di serie di quella spesa in Antrodoco. I due giovani, dopo il fotosegnalamento, sono stati tradotti presso le proprie abitazioni, in regime di detenzione domiciliare e dovranno rispondere dei reati di spendita e introduzione nello stato di monete falsificate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani ternani arrestati a Cittaducale per spendita di banconote false

TerniToday è in caricamento