Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Il silenzio e poi le urla di dolore: Terni sotto shock per la morte di due ragazzini, indagini a tutto campo

Avevano 15 e 16 anni, sono stati trovati senza vita nei loro letti a San Giovanni e Villa Palma. La ricostruzione delle ultime ore e le ipotesi degli inquirenti

foto repertorio

Una serata normale. Come tante. Trascorsa a giocare a calcio fino a tardi: le undici di sera, forse mezzanotte. Poi il ritorno a casa. Ognuno nella sua casa. Via Pastrengo, zona San Giovanni. E Villa Palma. Il silenzio della notte, la quiete del mattino e poi le urla. Strazianti, cariche di dolore, angoscia, interrogativi.

Terni si risveglia sotto shock per una vicenda ancora tutta da chiarire, tranne i contorni che hanno tutte le sfumature del dramma. Due ragazzini, 15 e 16 anni, morti nel sonno. Trovati senza vita nei loro letti. Due amici. Che hanno trascorso insieme il pomeriggio e la serata e poi si sono salutati. Non sapendo che nessuno dei due avrebbe più rivisto l’altro.

WhatsApp Image 2020-07-07 at 12.32.52-3Sono strazianti le grida di dolore provenienti dal condominio di via Pastrengo dopo la tragica scoperta. Qualche passante si ferma per cercare di capire cosa stia accadendo, mentre la drammatica notizia si diffonde lungo le vie adiacenti. Dall’edicola ai bar vicini fino alle attività commerciali della zona, lo sgomento e la costernazione sono palpabili. In questa zona semiperiferica della città si conoscono un po’ tutti, soprattutto tra le case che rappresentano la parte storica del quartiere residenziale.

Anche a Villa Palma l’aria è rarefatta, surreale. Davanti alla casa dell’altro ragazzo morto una pattuglia dei carabinieri cerca di tenere lontani curiosi e cronisti.

Gli inquirenti – del caso si occupano i carabinieri di Terni, coordinati dal sostituto procuratore Raffaele Pesiri - hanno raccolto le testimonianze dei genitori dei due minorenni. Ora questi racconti verranno incrociati con quelli della comitiva di ragazzi. Qualche decina che, come spesso accadeva, si riuniva nella zona di San Giovanni oppure attorno al campo da calcio accanto alla chiesa di San Valentino.

Cosa è successo l’altra sera? Sui corpi dei due ragazzi non sono stati trovati segni di violenza, ma neanche tracce che possano far pensare all’assunzione di sostanze stupefacenti come l’eroina. D’altra parte, a carico dei ragazzi non ci sono precedenti, segnalazioni o altro che possa accostarli al mondo della droga.

La coincidenza della morte è però un elemento troppo forte per essere archiviato nello schedario delle casualità. Quindi, qualcosa c’è stato. E se c’è stato per loro, forse, c’è stato anche per gli altri ragazzi del gruppetto. E magari, proprio da qualcuno di loro potrà venire fuori il tassello che manca. O almeno, il piccolo pezzo di una storia assurda. E tragica.

POSSIBILE SVOLTA NELLE INDAGINI

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il silenzio e poi le urla di dolore: Terni sotto shock per la morte di due ragazzini, indagini a tutto campo

TerniToday è in caricamento