rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Incendi in sequenza, sorpreso mentre bruciava bancali di legno e materiali plastici: due reati contestati

I numeri del comando regionale dei carabinieri forestali: ventidue roghi di rilievo con oltre 80 ettari di territorio bruciati

Una serie di incidenti in sequenza, di tipo boschivo e non, si sono verificati nelle ultime settimane in Umbria. La causa principale è stata dettata dalla siccità, per complessivi ventidue roghi di rilievo individuati. Oltre ottanta ettari di territorio sono stati convolti, di cui circa la metà hanno riguardato tre eventi rispettivamente avvenuti in località Ancaiano di Spoleto, località Sostino di Foligno e località Burano di Gubbio.

L’estensione e la pericolosità degli eventi ha richiesto, in cinque casi, l’intervento aereo per poter spegnere il fuoco. Da subito i carabinieri forestali hanno avviato l’attività di repertazione, necessaria a risalire alle cause che hanno scaturito gli incendi e individuare eventuali responsabilità da parte dei singoli. Al momento sono stati individuati e denunciati i responsabili di cinque incendi e, per i restanti, sono ancora in corso le indagini. Due gli eventi avvenuti tra gennaio e febbraio. In entrambi i casi gli autori sono stati individuati dai militari. La causa principale d’innesco è stata quella delle bruciature delle potature vegetali.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, in un caso, a Cesi l’autore è stato sorpreso mentre era intento a bruciare bancali di legno e materiali plastici. Pertanto oltre al reato di incendio è stato contestato anche quello di gestione illecita di rifiuti. Nei prossimi giorni i forestali dovranno occuparsi di perimetrare tutte le aree percorse dal fuoco. Tale lavoro consentirà di alimentare il catasto incendi presente in ogni comune individuando le aree boschive dove ricadranno per legge i vincoli: 15 anni per il cambio di destinazione, 10 anni per la realizzazione di edifici e 10 anni per divieto di pascolo e caccia in tutta l’area percorsa dal fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendi in sequenza, sorpreso mentre bruciava bancali di legno e materiali plastici: due reati contestati

TerniToday è in caricamento