Incendio a Marghera, migliorano le condizioni di Pramod: “Ringrazia di cuore chi lo ha aiutato e sostenuto in questo periodo”

L’amico Fabio Massoli uno degli ideatori della raccolta fondi a supporto della famiglia: “È molto felice di poter parlare e ovviamente si sente un miracolato”

foto di repertorio

Piccoli ma significativi segnali di miglioramento. Il giovane operaio Pramod Saw, uno dei due operai provenienti da Terni rimasti ustionati dall’incendio sviluppatosi a Marghera lo scorso 15 maggio, è stato trasferito nel reparto grandi ustionati di Verona. Nei giorni scorsi si è sottoposto ad un intervento per il trapianto della pelle, il cui esito si potrà valutare tra qualche giorno.

“E’ molto felice di poter parlare e ovviamente si sente un miracolato – afferma l’amico Fabio Massoli - La moglie Shweta mi ha ringraziato di cuore per la raccolta fondi. Sono stati e saranno sicuramente fondamentali per affrontare al meglio questo lungo periodo. I medici gli hanno detto che dovrà rimanere a Verona almeno un altro mese. Sono stati formidabili per le cure prestate”. Anche Pramod: “Ringrazia di cuore tutte le persone che hanno donato, pregato per lui in questo lungo mese e quelli che lo sosterranno anche in futuro”.

La raccolta fondi

Come è noto Fabio si è prodigato per aiutare il giovane trentatreenne e la sua famiglia dando vita ad una raccolta fondi, ideata con altri amici: “E’ terminata quella di facebook – afferma - Ho raccolto 3500 euro interamente già versati sul conto di Pramod. La moglie ha avviato una campagna tramite la piattaforma GoFundMe me e sempre tramite il canale iban a lui intestato”. Piccoli ma significativi miglioramenti che fanno ben sperare per il futuro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il link alla piattaforma GoFundMe

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Apre a Terni: “Il punto vendita di intrattenimento più grande del centro Italia”. Dalle difficoltà del Covid al coraggio di investire

  • Nasce il primo ristorante fantasma in città. L’idea di un giovane ternano: “Voglio contribuire al rilancio del nostro territorio”

  • Donna trans accoltellata di notte nella sua abitazione in via Battisti. Ricoverata al Santa Maria

  • Una gita a Terni che è valsa due multe in un minuto. L'indignazione di un turista: "Mi appellerò al prefetto"

  • Valigie di droga dal Pakistan a Terni. Decapitata la cupola dei signori dell'eroina

  • Bliz della squadra mobile, vasta operazione antidroga a Terni: “Indagine articolata e complessa iniziata oltre un anno fa”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento