menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente mortale in via Di Vittorio, 48enne ternano perde il controllo dello scooter

Lo schianto questa notte poco dopo le 23, non ci sono altri mezzi coinvolti. L’uomo è deceduto sul colpo, stava tornando a casa dalla moglie e dai tre figli dopo aver passato una serata con gli amici

Aveva 48 anni l’uomo che questa notte ha perso la vita in via Di Vittorio, nella rotatoria che collega a via Papa Giovanni XXIII.

R.S. – queste le sue iniziali – era ternano, residente a Campomicciolo, era sposato e padre di tre figli. Secondo una prima ricostruzione dell’incidente mortale, l’uomo stava ritornando a casa dopo aver passato la serata con gli amici al circolo di piazza della Pace. Erano da poco passate le undici di sera.

Ma nel percorso qualcosa dev’essere andato storto: il ternano ha perso il controllo del suo ‘Scarabeo” e, dopo aver attraversato l'aiuola della rotatoria probabilmente carica di umidità e quindi scivolosa, si è schiantato contro un palo della luce e quindi è rovinato a terra. Non risultato coinvolti altri mezzi: da quanto appreso dalla polizia locale l'uomo sembrerebbe aver fatto tutto da solo. 

Sul posto sono subito arrivati gli operatori del 118: un intervento inutile, purtroppo, perché l’uomo avrebbe perso la vita poco dopo lo schianto. Sono al lavoro anche gli agenti della polizia municipale per indagare sulle cause e ricostruire il tragico incidente. Il pm titolare dell’accertamento è Tullio Cicoria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento