rotate-mobile
Incendi

Fuoco e fiamme, il Ternano brucia ancora: l’ombra dei piromani

Proseguono le operazioni di spegnimento degli incendi a Guardea, Montecchio e Orvieto, possibile un nuovo intervento di mezzi aerei. “Ancora prematura la stima degli ettari incendiati e soprattutto le cause dei roghi”

Sono andate avanti per tutta la notte le operazioni di spegnimento dei tre incendi che da ieri stanno interessando nell’ordine i territori di Guardea, Orvieto e Montecchio.

I vigili del fuoco fanno sapere che quest’ultimo “è stato circoscritto e molto probabilmente sarà in fase di bonifica nelle prossime ore mentre per Guardea ed Orvieto ci sarà ancora bisogno di tempo per spengere tutti i focolai ancora attivi”.

Per Guardea e Orvieto, i direttori delle operazioni di spegnimento dall’alba di oggi stanno verificando la necessità di un nuovo intervento aereo mentre a terra hanno lavorato nella notte tre squadra di vigili del fuoco e due dell’agenzia forestale regionale.

Secondo gli uomini del 115 è ancora prematura la stima degli ettari incendiati e soprattutto le cause dei roghi. Non è insomma escluso che dietro ai roghi possa nascondersi l’ombra dei piromani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuoco e fiamme, il Ternano brucia ancora: l’ombra dei piromani

TerniToday è in caricamento