rotate-mobile
Cronaca Maratta

Acqua bollente esce da cisterna durante una manovra: operaio ustionato alle gambe

Incidente sul lavoro nel primo pomeriggio alla Alcantara, in ospedale 34enne: sul posto carabinieri di Amelia, operatori del 118 e i tecnici della Usl Umbria 2

Un operaio di 34 anni è finito in ospedale con ustioni alle gambe. L'incidente sul lavoro si è verificato nel primo pomeriggio di lunedì alla Alcantara. Da quanto si apprende, l’operaio stava partecipando ad una manovra in cui è previsto lo spostamento di una cisterna, da cui sarebbe uscita, per cause ancora in corso di accertamento, dall’acqua bollente. Acqua che è finita sulle gambe del lavoratore, rimasto ustionato. Subito soccorso dai colleghi che hanno dato l’allarme, sul posto gli operatori del 118 che hanno trasportato il ragazzo in ospedale per le cure del caso: il lavoratore non è in pericolo di vita. Sul posto anche i carabinieri del comando di Amelia e i responsabili della Usl Umbria 2 che si occupano della sicurezza nei luoghi di lavoro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua bollente esce da cisterna durante una manovra: operaio ustionato alle gambe

TerniToday è in caricamento