rotate-mobile
Incidenti stradali

Incidente stradale, ennesimo scontro all’incrocio ‘maledetto’: uomo trasportato in ospedale

L’impatto all’incrocio fra viale Brenta e via Piave tra due autovetture, nel corso del primo pomeriggio di lunedì 9 maggio

Un incidente stradale si è verificato nel corso del primo pomeriggio di oggi, lunedì 9 maggio, all’altezza dell’incrocio tra viale Brenta e via Piave. Due le autovetture coinvolte: una Mercedes ed una Panda. Alla guida di quest’ultima un uomo di 75 anni che è stato soccorso dagli operatori del 118 e successivamente trasportato in ospedale. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e gli agenti della polizia locale che hanno provveduto ad effettuare gli accertamenti del caso. La viabilità è stata temporaneamente sospesa per consentire le operazioni di soccorso e la rimozione dei mezzi.

inc-2

Incrocio ‘maledetto’

“Una incredibile statistica di tamponamenti”. L’assessore alla viabilità Giovanna Scarcia, aveva etichettato in questi termini l’incrocio tra viale Brenta e via Piave. Sollecitata da un’interrogazione di Michele Rossi aveva prospettato due soluzioni, nel corso di una seduta del question time. “I veicoli tendono a sporgersi molto poiché, la visibilità da viale Brenta, non è ottimale. Pertanto la prima ipotizzata è di avanzare, di circa due metri, il segnale orizzontale di stop in modo tale da allineare la linea di arresto, rispetto a quella di tracciamento dei posti auto, presenti lungo via Piave”.

Il secondo aspetto analizzato: “Quando verrà installato l’impianto semaforico a chiamata relativamente alla pista ciclabile, avrà una funzione di deterrente rispetto alla velocità. Abbiamo interessato gli uffici della ciclabile. Speriamo che questo intervento sia realizzato nel tempo più breve possibile”.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente stradale, ennesimo scontro all’incrocio ‘maledetto’: uomo trasportato in ospedale

TerniToday è in caricamento