Incidente stradale, schianto con la moto: muore il maestro Francesco Falcioni

Musicista amato e apprezzato, è scomparso tragicamente oggi lungo il raccordo Terni-Orte

E’ il maestro Francesco Falcioni la vittima dell’incidente che si è verificato nella tarda mattinata di oggi sul raccordo Terni-Orte. Protagonista della scena culturale e musicale ternana, Falcioni se n’è andato tragicamente a seguito dello schianto della sua moto contro una delle colonne della galleria ‘Capobianco’ dopo il viadotto ‘Tevere’, in direzione Terni.

Per il direttore dell’Atelier Musicale Falcioni non c’è stato nulla da fare. Inutili i soccorsi e i tentativi di rianimazione.

Falcioni, 66enne virtuoso del pianoforte e grande appassionato di viaggi, lascia nello sgomento e nel dolore un’intera città, intere generazioni di giovani musicisti che, con lui, hanno iniziato ad amare la musica e a suonare uno strumento. Dopo i primi passi nei locali dell’oratorio della chiesa di Santa Maria Regina, il centro di formazione musicale da lui diretto ha continuato ad essere un punto di riferimento per tantissimi bambini e bambine, ragazzi e ragazze. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Servizio in aggiornamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, ordinanza restrittiva di ‘Halloween’: spostamenti solo motivati da autodichiarazione. Chiudono le scuole

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

  • Maggiore rappresentatività nei confronti del governo. La lettera del sindaco Latini alla presidente Tesei

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento