rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Incidenti stradali Piediluco

Incidenti stradali in sequenza: “Situazione drammatica e guard rail inesistente. Dissuasori per evitare che accada qualcosa di brutto”

La testimonianza di Alessandro Rossi che ha postato anche un video sulla sua pagina facebook, dopo l’ultimo incidente avvenuto lungo la strada che porta a Piediluco

L’ultimo incidente, in ordine prettamente temporale, è avvenuto qualche giorno fa. Lungo la strada per Piediluco le criticità sono molteplici, soprattutto all’altezza dello svincolo che consente di raggiungere gli svincoli della Terni-Rieti, passando per la vecchia stazione ferroviaria. All’altezza della curva che anticipa l’incrocio sono diversi i sinistri che si sono registrati.

Attraverso un post su facebook, corredato da immagini ed un video descrittivo, la segnalazione di Alessandro Rossi, molto conosciuto ed apprezzato in città poiché riveste l’incarico di Presidente dell’associazione I Pagliacci di Terni.

“Ci risiamo di nuovo, ennesimo incidente per fortuna senza danni fisici. A questo punto qualcuno dovrà intervenire perché la situazione è drammatica, non c'è scappato il morto solo perché dalla corsia opposta non veniva nessuno” ha scritto nei giorni scorsi sulla sua pagina. Per chiedere l’intervento delle istituzioni Alessandro Rossi ha poi annunciato un’iniziativa ossia ha inviato una mail alla presidente della Provincia Laura Pernazza ed una all’assessore alla polizia locale ovvero Giovanna Scarcia. All’interno della mail: “Ho chiesto di rimettere in piedi il guard rail, i dissuasori e le strisce pedonali. Sinceramente – ha aggiunto - qui si rischia la vita solo al pensiero di attraversare la strada, incrociamo le dita”.

Come anticipato c’è anche un video, piuttosto dettagliato, dove vengono individuate le principali criticità di quel frammento di strada: “Qui non si muove nessuno finché non ci scappa il morto. Purtroppo la curva la prendono sempre forte e se qualcuno fosse arrivato dalla parte opposta ci sarebbe scappato il morto. Il guard rail è finito – ha sottolineato Rossi – ed occorrono i dissuasori per evitare che accada qualcosa di brutto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti stradali in sequenza: “Situazione drammatica e guard rail inesistente. Dissuasori per evitare che accada qualcosa di brutto”

TerniToday è in caricamento