menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furgone impazzito piomba contro un camion sulla piazzola sosta: due morti

Incidente sull’A1 nei pressi di Reggio Emilia, le vittime sono del Ternano. Indagini in corso per chiarire le cause dello schianto

Lo schianto nel cuore della notte quando il furgone, un Fiat Ducato, è piombato contro un camion fermo su una piazzola di sosta.

L’incidente si è verificato intorno alle 3.30 della scorsa notta lungo l’A1 Milano-Napoli, in direzione Bologna, nel comune di Correggio, provincia di Reggio Emilia.

Sono intervenuti vigili del fuoco e personale del 118, oltre ad agenti della polizia stradale e il personale della Direzione 3° Tronco di Bologna di Autostrade per l’Italia.

In base alle prime ricostruzioni, il furgone, un Fiat Ducato, è piombato - per cause da chiarire - contro un tir fermo in una piazzola di sosta. Morte sul colpo le persone a bordo del furgone. Si tratta di due ternani: Marcello Pantella ed Enzo Pepperosa, residenti a Montecastrilli ed Acquasparta. Illeso il camionista.

Indagini in corso per chiarire le cause dello schianto: possibile che ad innescare l'incidente sia stato un colpo di sonno.

Il primo cittadino di Acquasparta Roberto Romani, a seguito della tragica scomparsa di Marcello Pantella ed Enzo Pepperosa dichiara :"Esprimo il mio personale cordoglio e vicinanza alle famiglie delle due vittime. Inoltre ricordo in particolare Enzo Pepperosa, mio concittadino, come una persona molto perbene. Un grande lavoratore e molto attaccato alla famiglia". Pepperosa lascia moglie e due figlie di 9 e 11 anni.

Il dolore di Confartigianato

Anche Confartigianato Terni esprime "grande dolore per la prematura scomparsa dei due imprenditori associati, Enzo Enzo e Marcello Pantella, che hanno perso la vita nel tragico incidente avvenuto questa notte sulla A1 all’altezza di Correggio. Li ricordiamo con grande affetto, come ricordiamo la loro umiltà, voglia di fare, la loro dedizione al lavoro e alla famiglia, caratteristiche tutte che contraddistinguono l’imprenditore artigiano. Vada alle famiglie il sincero cordoglio e le condoglianze, a nome di tutti i dirigenti dell’Associazione, nonché la vicinanza in questo momento di grande dolore per la perdita dei loro cari".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento