Guidava con un tasso alcolemico 11 volte superiore al consentito, investe un ciclista

Palloncino da 5,60 g/l per un 40enne ternano. L'incidente è avvenuto in via Campomicciolo. Conducente dell'auto multato e denunciato

Un tasso alcolemico decisamente 'importatnte', di quelli che non si dimenticano. Erano le 12,50 di ieri quando, in via Campomicciolo, una kia Sportage, svoltando a sinistra, ha investito un ciclista che percorreva la via nell'opposto senso di marcia.

Ad intervenire è stata l'Unità infortunistica stradale  della polizia locale che apparentemente si è trovata davanti agli occhi un incidente come tanti. Ma qualcosa di diverso c'era. L'uomo al volante della Kia aveva un tasso alcolemico di 5,60 grammi per litro, un tasso cioè 11 volte superiore a quello consentito dalla legge (0,50 g/l).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli uomini entrambi ternani, ed entrambi 40eni, sono stati portati all'Ospedale Santa Maria di Terni. Il ciclista ha riportato la frattura di una gamba e per questo gli è stata riconosciuta una prognosi di 40 giorni. L'altro, invece, è stato denunciato all’autorità Giudiziaria per violazione dell’art. 186 del vigente Codice della Strada. La patente gli è stata ritirata, è stato multato e l’autovettura è stata sottoposta a sequestro ai fini della confisca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento