Cronaca San Gemini

La "passione" per le auto degli altri gli è costata cara. Arrestato per furto aggravato un 29enne a San Gemini

Durante la perquisizione i militari dell'Arma gli hanno trovato nelle tasche le chiavi di un altro mezzo parcheggiato a Narni Scalo

Nel corso della tarda mattinata di ieri, martedì 2 febbraio, sulla strada statale Tiberina i militari dell'arma di San Gemini hanno intercettato un giovane di 29 anni di orgini tedesche, residente nel comune del ternano già conosciuto alle forze dell'ordine, alla guida di una Fiat 500L bianca per la quale, in precedenza, erano state diramate le ricerche dalla centrale operativa provinciale dei carabinieri perché risultava rubata a Narni Scalo.

Nonostante l' "Alt" intimato dai militari, l’uomo ha tentato la fuga cercando di far perdere le proprie tracce proseguendo la propria marcia in direzione di Acquasparta, prima di essere raggiunto e bloccato dopo qualche chilometro.

Durante la perquisizione i militari hanno trovato nelle tasche dell'uomo le chiavi di un secondo veicolo Ford. Una rapida ricerca in banca dati ha fatto emergere che il mezzo era stato oggetto di denuncia sporta durante la stessa giornata dal comando dei carabinieri del comune reatino di Magliano Sabina e ritrovato in un parchessio a Narni Scalo. 

Entrambe i veicoli sono stati restituiti ai legittimi proprietari, mentre l'uomo è stato arrestato in flagranza per i reati di “furto aggravato”, “ricettazione” e di “resistenza a Pubblico Ufficiale" e accompagnato in carcere in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La "passione" per le auto degli altri gli è costata cara. Arrestato per furto aggravato un 29enne a San Gemini

TerniToday è in caricamento