La pioggia e la grandine danneggiano mezza Valnerina, è allarme: paesi isolati

Bombe d'acqua e danni ingenti a Ferentillo. Danni notevoli a Terria, Sambucheto, Macenano e Monterivoso. Scatta l'emergenza agricoltura

Case allagate e paesi isolati, questo il resoconto di due giorni di bombe d'acqua a Ferentillo. Una serie di bombe d'acqua hanno infatti creato ingenti danni in tutto il territorio comunale, dove la perturbazione, che sta attraversando il centro Italia da sabato, si è accanita particolarmente con forti precipitazioni durante la notte di domenica e per tutta la giornata di lunedi.
Delle vere e proprie bombe d'acqua in successione, con quasi 190 mm di acqua caduti in 24 ore, che oltre ad avere aumentanto velocemente la portata del fiume Nera e dei suoi torrenti, hanno causato frane e allagamenti.
Particolarmente allarmante la situazione a Monterivoso dove la strada per accedere al paese è stata chiusa al traffico dalla Provincia di Terni a causa di massi caduti e alcuni ancora pericolanti. A Sambucheto vere e proprie frane hanno letteralmente avvolto le strade, così come lungo il tratto dela Greenway che va da Umbriano a Macenano dove l'acqua è andata ad invadere e a scavare un enorme solco sulla strada sterrata allagando alcune case e relativi annessi agricoli.
Il fosso a Terria, ostruito da ieri sera il canale sotto il ponte con tonnellate di detriti, è uscito dal suo alveo ed ha così allagato tutto il paese che si trova nelle immediate vicinanze.
Anche in alta montagna i danni non sono pochi, con le vie utilizzate dai pascoli e i sentieri escursionistici danneggiati e per ora impraticabili.
Tanti i disagi per gli abitanti rimasti isolati o con le case allagate, per gli agricoltori e gli allevatori, come tanta la paura per chi ha visto dei piccoli torrenti quasi secchi trasformarsi in veri e propri fiumi di fango e pietre.
I danni non sono ancora quantificabili e si sprovvederà in questi giorni a mettere in sicurezza nei tempi più veloci le aree maggiormente in emergenza, ma quello che è certo è che serviranno aiuti extra per riportare tutto alla normalità e soprattuto per far si che questa situazione non si ripresenti con le prossime perturbazioni invernali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Raccordo Orte-Terni, si apre voragine sulla carreggiata: traffico in tilt ed intervento del personale Anas

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento