rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Collescipoli

Ladro con il reddito di cittadinanza, per lui si aprono le porte del carcere di Terni

I carabinieri hanno eseguito un ordine di carcerazione nei confronti di un ternano sessantenne: doveva scontare sei mesi di cella

Si sono aperte le porte del carcere di vocabolo Sabbione per un ternano, classe ’63, oggetto di un ordine di carcerazione emesso dalla procura generale presso la corte d’appello di Perugia.

L’uomo, percettore di reddito di cittadinanza, deve scontare una pena definitiva a circa sei mesi di cella per una serie di furti commessi, in concorso con altre persone, a Terni.

Il provvedimento è stato eseguito nella mattinata di ieri dai carabinieri della stazione di Collescipoli che hanno condotto il sessantenne presso la casa circondariale di vocabolo Sabbione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro con il reddito di cittadinanza, per lui si aprono le porte del carcere di Terni

TerniToday è in caricamento