Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Mamma morta dopo il parto, fissato il giorno dell’autopsia

Mercoledì il corpo di Laura Anasetti verrà sottoposto all’esame autoptico come richiesto dall’azienda ospedaliera di Terni dopo l’apertura dell’indagine interna

Mentre la città ancora deve svegliarsi dall’incubo di domenica mattina, ecco che è stato fissato il giorno in cui verrà svolta l’autopsia sul corpo di Laura Anasetti, la mamma di 36 anni che sabato intorno alle 21 è morta dopo aver partorito una bambina, a causa di un malore accusato dopo il cesareo. 

L’esame verrà effettuato mercoledì a Foligno così come richiesto dalla stessa azienda ospedaliera Santa Maria di Terni, che domenica, dopo il fatto, aveva diffuso una nota spiegando, tra le altre cose, anche il fatto di aver avviato un'indagine interna per fare piena luce sull’accaduto. E questa indagine comprende anche l’autopsia sul corpo della giovane mamma. L’esame quindi non è stato richiesto dalla procura della Repubblica, ma dal Santa Maria. 

Secondo quanto ricostruito finora, la donna avrebbe dato alla luce sua figlia tramite un parto cesareo urgente. Poi una fase di ripresa delle sue condizioni e l’improvviso malessere, i cui sintomi sono iniziati intorno alle 15 di sabato. Fino al peggiorare della situazione e al decesso, intorno alle 21. Proprio l’esame autoptico potrebbe fornire ulteriori elementi per capire a fondo le cause. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma morta dopo il parto, fissato il giorno dell’autopsia

TerniToday è in caricamento