Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Lo strano furto del peruviano: ruba fiori e vasi ad un calzolaio, denunciato

Fermato nella notta dai carabinieri di Orvieto, il giovane ha ammesso le proprie responsabilità. Il “bottino” è stato restituito al legittimo proprietario

È passato, ha visto i fiori, gli sono piaciuti e si li è presi. Niente di più semplice nello “strano” furto del peruviano, che per tre vasi di plastica, una fioriera in legno e qualche pianta, adesso dovrà rispondere dell’accusa di furto.

È stato denunciato la scorsa notte dai carabinieri di Orvieto che lo hanno fermato durante un controllo. All’alt dei militari il giovane – 28 anni, originario del Paese sudamericano ma da tempo residente sulla rupe – è sembrato piuttosto agitato. I carabinieri hanno dunque voluto approfondire e in macchina hanno notato fiori, vasi e fioriera.

Alla richiesta di spiegazioni, il ragazzo ha ammesso le sue colpe. Forse, il movente è da ricercare nella volontà di “abbellire” la sua casa. Un motivo “nobile”, tutto sommato, che però non lo ha salvato dalla denuncia a piede libero.

Il bottino è stato invece restituito al legittimo proprietario, un calzolaio del centro storico di Orvieto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo strano furto del peruviano: ruba fiori e vasi ad un calzolaio, denunciato

TerniToday è in caricamento