rotate-mobile
Cronaca

Lutto nella Usl Umbria2, è scomparsa Federica Paolucci: “Professionista esemplare”

L’infermiera era in servizio al 118 di Terni: “Sempre solare e disponibile”

Lutto all’interno della Usl Umbria2. A causa di una grave malattia è scomparsa Federica Paolucci, infermiera del servizio di emergenza d’urgenza 118 di Terni. A darne notizia l’azienda sanitaria, che si stringe al dolore dei familiari, amici e colleghi che ne hanno apprezzato negli anni le grandi doti umane e professionali.

“Federica Paolucci - scrive l’Usl Umbria2 - era molto stimata da tutti i colleghi che la ricordano con commozione e partecipazione, dalla ex responsabile del 118 territoriale Donatella Granati, dall'attuale direttore Cesare Magistrato, dal coordinatore infermieristico David De Santis. Solare, disponibile, professionista esemplare, è stata sempre in prima linea per portare aiuto e conforto ai pazienti e per supportare con grande passione, competenza e dedizione le attività del servizio 118. Nella fase emergenziale della pandemia si è distinta, con grande spirito di sacrificio e malgrado le condizioni precarie di salute, per l'impegno nelle attività di contact tracing nello staff del servizio di igiene e sanità pubblica della sede centrale Usl Umbria 2 di viale Bramante”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto nella Usl Umbria2, è scomparsa Federica Paolucci: “Professionista esemplare”

TerniToday è in caricamento