rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Cronaca

Maltempo a Terni, il giorno dopo: danni ingenti in piazza dell’Olmo. A breve la rimozione delle coperture GALLERIA FOTOGRAFICA

I rami caduti hanno lesionato le vele ed una colonna di cemento si è fortemente incrinata. Vigili del fuoco a lavoro per tutta la notte

Una notte intesa di lavoro per i vigili del fuoco, a seguito del maltempo che ha imperversato sulla città di Terni, nel corso del pomeriggio di ieri, mercoledì 27 luglio. Numerose le chiamate pervenute alla centrale operativa a causa di rami ed alberi spezzali e mattonelle divelte. Segnalate un po' ovunque tali problematiche, dato che le raffiche hanno raggiunto e superato i cento chilometri orari, provocando disagi e qualche comprensibile timore.

Particolare la situazione in piazza dell’Olmo dove si sta procedendo, nel corso della mattinata di oggi – giovedì 28 luglio – alla rimozione dei rami caduti. La zona è stata delimitata da transenne, dopo quanto accaduto ieri. Il vento forte ha infatti provocato il cedimento di alcuni arbusti che sono caduti sopra le vele. A quel punto anche una delle colonne di cemento si è fortemente incrinata, poiché il peso dei rami è stato piuttosto consistente. A breve dunque la struttura verrà rimossa, per ripristinare le condizioni di sicurezza. In secondo momento poi si penserà a come intervenire.

GALLERIA FOTOGRAFICA 

Tra le zone maggiormente monitorare c’è anche via Borsi dove, a stretto giro, inizieranno dei lavori proprio per le condizioni critiche in cui versano alcuni alberi. E proprio all’interno della via, nel corso della serata di ieri, si è verificata una problematica. E’ stato necessario procedere alla rimozione di un grande ramo e contestualmente chiudere temporaneamente la strada. L’amministrazione comunale, in tal senso, ha concertato gli interventi anche perché, in passato, si sono ripetute con frequenza tali problematiche.

Intervento Filipponi e De Angelis

I consiglieri Pd Francesco Filipponi e Tiziana De Angelis intervengono su quanto accaduto in piazza dell’Olmo: “Non si è abbattuta solo una serata di maltempo eccezionale.  Si sta abbattendo anche la furia di questa amministrazione che vuole abbattere e cancellare un intervento di rigenerazione urbana degli anni scorsi.

Un intervento che all'epoca ha visto la partecipazione volontaria di decine di operatori economici di quell'area che hanno deciso anche di contribuire economicamente per sistemare una zona ad alta socialità.  Un apporto determinante di piccoli imprenditori che hanno consentito di realizzare quell'intervento”.

Secondo i consiglieri: “Per oltre 4 anni questa amministrazione non ha effettuato alcun intervento di manutenzione, lasciando che le sedute, la pavimentazione, i dissuasori si deteriorassero. Situazione analoga per il verde, ad iniziare dalle piantumazioni.  Troppo spesso abbiamo visto la piazza lasciata in mano alla sosta selvaggia o non pulita a dovere. L'unica cosa che sa fare dunque questa amministrazione è quello di distruggere, non di preservare e migliorare. Esprimiamo vicinanza - concludono - a tutti gli operatori commerciali della zona, a tutti i residenti, a tutti coloro che hanno contribuito alla sistemazione e valorizzazione di un luogo di incontro e di vita di Terni”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo a Terni, il giorno dopo: danni ingenti in piazza dell’Olmo. A breve la rimozione delle coperture GALLERIA FOTOGRAFICA

TerniToday è in caricamento