rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Marmore

Sente rumori in casa, si ritrova di fronte i ladri: “Li ho guardati negli occhi, ho avuto paura”

La testimonianza di un 40enne di Marmore: “Qui troppe zone buie, molti lampioni non funzionano più: servono interventi”. Il colpo intorno alle 19, via alle indagini

“Ho sentito dei rumori provenire dal piano di sopra: come un cassetto che cadeva. Visto che ero solo in casa, mi sono insospettito. Sono salito per le scale e me li sono trovati di fronte, erano due, li ho guardati negli occhi: ho avuto paura”. E’ il racconto di un quarantenne di Marmore che martedì ha vissuto momenti di panico quando si è ritrovato due uomini in casa. Un colpo tra l’altro avvenuto intorno alle 19, quindi in un orario in cui non ci si aspetta di vedere ladri in azione: "A quell'ora, mai mi sarei aspettato di vivere una situazione del genere". Eppure l’episodio del quarantenne (che preferisce restare anonimo) riporta all’attenzione le proteste di alcuni residenti di Marmore, che lamentano la mancanza di risorse per la sicurezza. 

“Ero in casa da solo ed erano le 19 - racconta l’uomo a Ternitoday - prima ho sentito abbaiare il nostro cane e quello del vicino, ma non ho dato molta importanza alla cosa. Poi ho sentito un rumore provenire dal piano di sopra, come un cassetto che cade in terra. A quel punto mi sono messo in allerta e sono salito: lungo le scale, ecco che mi sono ritrovato di fronte due uomini. Li ho guardati negli occhi, è stato un attimo e ho avuto paura. A quel punto sono scappato, e così anche loro. Uno si è barricato dentro una stanza e io sono corso via a chiamare la polizia”. L’allarme dato, i vicini che scendono in strada e l’arrivo delle Volanti. “I ladri sono fuggiti, mi è parso fossero due ma non so se con loro c’era qualcun altro. Non sono riusciti a portarsi via niente, solo qualche oggetto”. 

Ora saranno le indagini a cercare di risalire ai responsabili. Al di là dell’episodio, resta il problema sicurezza nella frazione della Cascata. “Ci sono diversi punti qui in cui i lampioni non funzionano più. Addirittura diversi residenti, anche noi, dobbiamo arrivare alla nostra macchina sfruttando la luce del telefono. Situazione emblematica di come sia poco sicura la zona. Da tempo chiediamo interventi, speriamo non serva arrivare a nuovi fatti di cronaca per poter vedere soddisfatte le nostre richieste”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sente rumori in casa, si ritrova di fronte i ladri: “Li ho guardati negli occhi, ho avuto paura”

TerniToday è in caricamento