rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

L'Ordine dei medici chiede l'esenzione dal vaccino ad un dottore. Scatta il ricorso al Tar: "Pregiudizio professionale"

Il medico ha chiesto al Tar di sospendere la validità della richiesta dell’Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Terni

Medico no vax ricorre al Tribunale amministrativo regionale dell’Umbria, contro la richiesta di esibizione del certificato di vaccinazione o di esenzione da parte dell’Ordine dei medici. Il dottore, però, si sente rispondere di “No”, in quanto è solo la richiesta di mostrare un certificato e non un atto amministrativo che possa comportare sanzioni o sospensioni dalla professione.

Il medico ha chiesto al Tar di sospendere la validità della richiesta dell’Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Terni, ritenendo che possa costituire un “pregiudizio derivante dalla prospettata sospensione dall’ordine professionale”.

Secondo i giudici amministrativi, però “l’atto impugnato, avverso il quale si domanda la misura cautelare monocratica, ha natura di invito a presentare il certificato di esenzione, ma non reca alcuna sospensione dall’esercizio della professionale”.

Cosa che, di fatto, non provoca “alcun danno grave ed attuale che possa supportare il rilascio della misura richiesta”, cioè la sospensione della richiesta.

Per questo l’istanza è stata respinta, rimandando alla trattazione collegiale in camera di consiglio il 26 aprile 2022.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Ordine dei medici chiede l'esenzione dal vaccino ad un dottore. Scatta il ricorso al Tar: "Pregiudizio professionale"

TerniToday è in caricamento