Scompare nel nulla, una notte di ricerche: paura per una quarantenne

Vigili del fuoco, unità cinofile e personale specializzato in cartografia impegnati nel soccorso ad una donna nella zona di Montecchio: è stata ritrovata all’alba

Una notte di ricerche e paura e poi l’epilogo all’alba. È stata ritrovata intorno alle 6.30 di questa mattina, 28 agosto, la donna di 41 anni che ieri sera aveva fatto le sue tracce nella zona di Montecchio.

Le ricerche sono iniziate alle 22.20. L’intervento è stato effettuato dai vigili del fuoco di Amelia che sono stati supportati nelle attività da una squadra proveniente dalla centrale di Terni, due unità cinofile di cui una proveniente dal comando di Perugia e due unità TAS (Topografia applicata al soccorso) che con l’ausilio di cartografie e Gps hanno coordinato il soccorso.

Dopo avere setacciato l’area attorno alla zona della scomparsa, i vigili del fuoco hanno ritrovato la quarantenne all’alba, in buone condizioni di salute, ma spaventata e spaesata per quanto accaduto.

La quarantenne è stata poi affidata alle cure del personale medico per gli accertamenti del caso.

Gli aggiornamenti

È la prefettura di Terni a ricostruire nel dettaglio le operazioni di soccorso che sono scattate dopo i primi tentativi di ricerca da parte dei carabinieri di Montecchio in collaborazione con i carabinieri forestali e la protezione civile comunale.

Da Palazzo Bazzani, in accordo col sindaco – Federico Gori – è stato attivato il piano provinciale per le persone scomparse, il cui coordinamento è stato affidato ai vigli del fuoco di Terni.

Le ricerche della donna – residente a Roma – sono state rese più complesse dall’impossibilità di fare riferimento alla localizzazione del cellulare che non aveva con sé, sono state avviate immediatamente dopo il dispiegamento delle risorse attivate presso il posto di comando avanzato, individuato presso la stazione carabinieri di Montecchio.

Le perlustrazioni, che sono andate avanti per tutta la notte, grazie all’impegno dei vigili del fuoco coadiuvati dalle forze di polizia presenti e del volontariato di protezione civile, hanno consentito di ritrovare la quarantenne, in stato confusionale, nelle prime ore della mattinata di oggi presso una rimessa agricola a poca distanza dall’abitato comunale. Il personale del servizio 118, intervenuto sul posto, ha provveduto alle prime verifiche delle condizioni di salute, risultate sostanzialmente buone, e al successivo trasporto presso l’ospedale di Orvieto per gli approfondimenti di rito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo su Terni e provincia, allagamenti e disagi: donna al sicuro prima dell'arrivo della piena

  • Chiude locale della movida ternana: “Vi salutiamo con il sorriso”

  • Maltempo a Terni, fiume Nera a rischio esondazione: peggioramento nelle prossime ore

  • Tragedia in un bar della città: muore ragazza ventinovenne

  • Le sardine ‘accolgono’ Matteo Salvini a Terni: da Piazza Tacito il flash mob

  • Pericoli a Terni, la buca più ‘chiacchierata’ della città diventa un simbolo

Torna su
TerniToday è in caricamento