menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si abbassano i pantaloni per festeggiare il pareggio del Bisceglie, ora rischiano una maximulta

Identificati dalla polizia i tre supporter pugliesi che al Liberati di Terni hanno esultato mostrando le parti intime ai tifosi della Ternana

Una festa che rischia di costare cara a tre tifosi pugliesi. In occasione del match Ternana-Bisceglie dello scorso primo marzo, i tre supporter – quando la squadra ospite ha raggiunto il pareggio coi rossoverdi – hanno esulato abbassandosi pantaloni e mutande per poi mostrare il sedere ai tifosi rossoverdi.

Il gesto è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza dello stadio Liberati di Terni. Anche perché, come ricostruito dalla polizia di Stato, lo scherno è durato più di qualche secondo e quindi c’è stato tutto il tempo di immortalare i tre tifosi ospitati nella curva ovest e di risalire alla loro identità.

Le tre persone sono state sanzionate per “atti contrari alla pubblica decenza in luogo aperto al pubblico”, reato che prevede per ciascuno di loro il pagamento di una somma da 5mila a 10mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di un’artigiana ternana, dal riciclo del materiale di scarto alla trasformazione in pezzi unici: “Collane, bracciali, orecchini su misura”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento