rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca

Narnese-Foligno 1-1, tensione a fine partita: intervento delle forze dell'ordine

Tensione alla fine del match valevole per il torneo di Eccellenza

Incidenti e tafferugli al termine della partita di calcio fra Narnese Foligno in programma sabato 8 ottobre al “San Girolamo” di Narni. Al termine della gara, terminata per 1-1, è scattata la protesta dei tifosi locali che avrebbero tentato di entrare in contatto con quelli ospiti. A mandare su tutte le furie i supporters rossoblù è stata la rete del folignate Currieri, giunta in pieno recupero, quando mancavano più pochissimi istanti al fischio finale.

Un goal che è stato molto contestato dai giocatori di casa per un presunto fuorigioco non rilevato dall’arbitro Emanuelle Waldmann della sezione di Frosinone. Il pareggio riacciuffato in extremis ha consentito ai "Falchetti" di uscire indenni dal comunale narnese e di proseguire la propria marcia in vetta alla classifica. In caso di vittoria, al contrario, i padroni di casa sarebbero stati loro stessi a balzare in vetta. Terminata la partita un centinaio di tifosi locali avrebbero provato ad entrare in contatto con quelli ospiti (una trentina circa). 

Solo l’intervento dei carabinieri della stazione di Narni, presenti per il servizio d’ordine, ha impedito che i due gruppi venissero in contatto. Lo stato di tensione è durato per circa un’ora durante la quale diverse persone con volti travisati da sciarpe e armate di bastoni e aste di bandiere avrebbero tentato più volte di avvicinarsi alla zona ospiti senza riuscirvi. Da terni sono giunte diverse pattuglie dell’Arma per dare manforte ai colleghi di Narni. Ora scatteranno le indagini dei carabinieri volte a identificare i tifosi più facinorosi che rischiano la denuncia e un probabile Daspo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Narnese-Foligno 1-1, tensione a fine partita: intervento delle forze dell'ordine

TerniToday è in caricamento