rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca Narni

Vandali ambientali, arrivano nuove fototrappole: multe fino a tremila euro

A Narni il Comune dona le apparecchiature alla polizia locale: “Sanzione penale che può sfociare anche in ambito penale”

L’assessore all’Ambiente Giovanni Rubini e quello alla Polizia Locale Luca Tramini hanno consegnato una fornitura di "fototrappole" al comando di stazione carabinieri forestali di Narni. Alla consegna erano presenti l’appuntato dei carabinieri Taccolozzi facente funzione di comandante e il comandante della Polizia Locale di Narni Antonio Bubba. "Le fototrappole - fanno sapere dal Comune - verranno installate in vari punti del nostro territorio al fine di individuare chi abbandona i rifiuti e che così potrà essere sanzionato con una multa che va dai 600 ai 3.000 euro. Si tratta quindi di una sanzione grave che può sfociare anche in ambito penale". L’appuntato Taccalozzi ha ringraziato l’Amministrazione comunale per conto della stazione dei carabinieri, ritenendo le fototrappole uno strumento estremamente utile  per scoprire gli eventuali responsabili dell'abbandono di rifiuti in luoghi più o meno nascosti ed ha anche sottolineato l'importanza che ha la forte collaborazione tra le forze dell’ordine e le istituzioni; una collaborazione che, in questo ultimo periodo, ha portato alla elevazione di diverse contravvenzioni per abbandono di rifiuti e la creazione di discariche abusive.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali ambientali, arrivano nuove fototrappole: multe fino a tremila euro

TerniToday è in caricamento