Gatti trovati morti nel centro storico, la segnalazione di Enpa Terni: indagano i carabinieri forestali

Narni, verifiche su due cuccioli e un micio di dieci anni: sopralluogo con il nucleo cinofili antiveleni dei carabinieri. L’associazione: chi ha commesso un gesto così vigliacco deve vergognarsi anche di respirare e sappia che faremo di tutto per denunciarlo e useremo ogni mezzo legale per riuscirci

Tre gatti morti nel centro storico di Narni nell’arco di una settimana.  E il sospetto che i decessi siano dovuti a qualcosa di diverso rispetto alle cause naturali.

Le prime morti risalgono all’inizio di luglio, a segnalare il caso è stata l’Enpa Terni: “Succede a Narni, in un vicolo due esseri viventi di pochi mesi sono stati trovati così: avvelenati o picchiati?”, scriveva in un post su facebook l’associazione ambientalista, pubblicando anche la foto di uno dei due cadaveri.

“La strada è chiusa e non possono essere stati investiti. Numerose segnalazioni ci stanno arrivando ma finora molto vaghe. I corpicini sono scomparsi una nostra volontaria è andata sul posto ma senza esito. Anche questo è strano. Chi li ha rimossi e perché?”.

Meno di una settimana dopo, Enpa solleva il caso di Romeo. “Era un bellissimo micio di 10 anni ed è morto avvelenato. Ancora a Narni nella stessa zona della scorsa settimana: A questo punto è palese che anche i cuccioli sono morti avvelenati, un bravo veterinario guardando le foto lo aveva detto, ma non avendo certezze abbiamo taciuto. Chi ha commesso un gesto così vigliacco deve vergognarsi anche di respirare e sappia che faremo di tutto per denunciarlo e useremo ogni mezzo legale per riuscirci”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le segnalazioni di Enpa e la denuncia della proprietaria di Romeo hanno fatto scattare l’indagine dei carabinieri forestali che, in collaborazione con il nucleo cinofili antiveleni dell’Arma, hanno passato al setaccio le aree del centro storico in cui sono avvenuti i decessi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus prima casa, fino a quarantamila euro a fondo perduto: c'è il bando, domande fino al 15 ottobre

  • Lugnano, un'edicola acquistata da un mese già rischia di chiudere: "Mi avevano detto che era tutto a posto"

  • Rissa in pieno centro a Terni tra lo stupore dei passanti, giovane trasportato all’ospedale

  • Ferite al volto e alla testa e una spalla fratturata: anziano aggredito in centro a Terni mentre va a votare

  • Chiude storica attività commerciale di Terni: “Un punto di ritrovo per i tifosi e i frequentatori del mercatino”

  • Flavio e Gianluca, la “lezione” non è servita. E il metadone di Terni continua a fare “vittime”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento