menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Narni, rifiuto "selvaggio": arrivano 10 nuove fototrappole

Il Comune potenzia i controlli contro l'abbandono illegale e le discariche abusive a cielo aperto disseminate sul territorio

Rifiuto "selvaggio", dieci nuove fototrappole a Narni. Prosegue la lotta dell'amministrazione comunale contro l’abbandono indiscriminato di rifiuti su tutto il territorio narnese spesso e volentieri alla ribalta della cronaca per vere e proprie discariche a cielo aperto scoperte lungo le strade e in mezzo alle campagne. “I  controlli – spiega l’assessore Morelli - sono costanti e riguardano sia la raccolta differenziata che l'abbandono incontrollato. Le nuove fototrappole si aggiungono a quelle già esistenti e rientrano nell’accordo recentemente firmato con Auri e carabinieri forestali per potenziare il servizio di protezione del territorio. Per queste attività – ricorda l’assessore - sono quotidianamente impegnati vigili urbani, guardie volontarie ambientali e i carabinieri forestali". Anche le nuove telecamere che dovranno essere installate nell'ambito del progetto di videosorveglianza, approvato dalla giunta e in corso di valutazione da parte delle autorità competenti, ha fra gli obiettivi il controllo ambientale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento