L’audace colpo dei soliti ignoti: rubati due semafori lungo la strada

Il colpo nella notte di sabato nei pressi di Taizzano di Narni, la Provincia fa denuncia ai carabinieri e sostituisce gli impianti per garantire la sicurezza degli automobilisti

“Blitz” nella notte di sabato dei soliti ignoti: rubati due impianti semaforici provvisori piazzati dalla Provincia di Terni lungo la SP 3 Ter a Taizzano di Narni.

“I semafori – spiega una nota diffusa da Palazzo Bazzani - erano stati installati per regolare il traffico a senso unico alternato dopo il cedimento di una porzione di muretto di sostegno in un tratto di strada vicino al centro abitato. Data l’importanza dei semafori ai fini della sicurezza stradale, il servizio viabilità ha provveduto celermente ad installare altri due impianti in sostituzione di quelli rimossi e a segnalare la vicenda anche al Comune di Narni”. Il furto è stato anche denunciato alle forze dell’ordine.

La presenza del semaforo per regolare la viabilità a senso unico alternato in quella zona era stata decisa dall’amministrazione provinciale, in attesa dei lavori Anas, per assicurare sufficienti livelli di sicurezza per chi viaggia, data la presenza di mezzi pesanti e di consistenti volumi di traffico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E, a proposito del cantiere, l’amministrazione “ricorda che, anche in relazione alle sollecitazioni giunte da parte dei residenti della zona, a metà dicembre aveva inviato una lettera all’Anas per l’esecuzione dei lavori, essendo l’Anas stessa competente in materia di manutenzione nel tratto di strada interessato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento