Cronaca

“Contagiato sul luogo di lavoro”, anche a San Gemini torna l’incubo Covid

L’annuncio del sindaco Clementella dopo la segnalazione della Usl: “L’ho sentito al telefono e le sue condizioni di salute sono buone, non ha alcun sintomo”. Nuovo caso di positività anche ad Orvieto

Il sindaco, Luciano Clementella

Altalena Covid: poco dopo l’annuncio di una guarigione arriva la comunicazione di un nuovo contagio nel territorio ternano. L’aggiornamento è del sindaco di San Gemini, Luciano Clementella, che spiega di essere stato avvisato dall’azienda sanitaria locale di un caso di positività nella città delle acque.

“Il soggetto – spiega il sindaco - risulta essere stato in contatto con il caso di positività accertato, nell’ambito lavorativo, in un'azienda operante in un comune limitrofo. Ho provveduto immediatamente a notificare l’ordinanza di isolamento contumaciale”.

“L’ho sentito al telefono – aggiunge Clementella - e le sue condizioni di salute sono buone, non ha alcun sintomo. È già in corso anche per questo caso la puntuale ricerca epidemiologica, per ricostruire gli eventuali contatti. La situazione è monitorata dal sottoscritto in stretta collaborazione con i servizi sanitari”.

“Con l’occasione rinnovo l’invito, a tutta la cittadinanza, ad essere scrupolosi e responsabili ed osservare le norme per prevenire ed evitare altri contagi”.

Ed un nuovo caso di contagio si rileva anche ad Orvieto. Si tratta di una donna di 41 anni che si trovava già in isolamento presso la propria abitazione ed era seguita dall’unità della Usl Umbria 2 e dal proprio medico curante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Contagiato sul luogo di lavoro”, anche a San Gemini torna l’incubo Covid

TerniToday è in caricamento