rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca Orvieto

“Ha bloccato l’ingresso di un cellulare nel carcere”, onorificenza per Mirko Gori

Festa del corpo della polizia penitenziaria al teatro Mancinelli di Orvieto, riconoscimento per l’agente che lo scorso 9 marzo a Terni ha conquistato il suo sesto titolo mondiale di kickboxing K-1 Xfc

Al teatro Marcinelli di Orvieto in occasione della 207esima festa del corpo di polizia penitenziaria, l’assistente capo coordinatore Mirko Gori che recentemente riconfermato il suo titolo mondiale di kickboxing K-1 Xfc, è stato insignito di onorificenza in presenza di moltissime autorità tra cui il sottosegretario di Stato alla giustizia, Andrea Delmastro Delle Vedove, il prefetto di Terni di Giovanni Bruno, il provveditore di Umbria e Toscana dottor Pierpaolo D’Andria.

L’onorificenza è stata conferita per avere bloccato l’introduzione nel carcere di Spoleto di un telefono cellulare durante la sua attività di servizio. Un ulteriore applauso da parte dei presenti è stato riservato a Gori per aver dato lustro e visibilità al corpo di appartenenza, conquistando il suo sesto titolo mondiale di kickboxing K-1 Xfc lo scorso sabato 9 marzo al PalaTerni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Ha bloccato l’ingresso di un cellulare nel carcere”, onorificenza per Mirko Gori

TerniToday è in caricamento